Dettaglio luogo

Strada Alta

Osco-Anzonico-Sobrio

La Strada Alta si snoda lungo il fianco sinistro della valle ed è suddivisa in tre tappe; Airolo-Osco, Osco-Anzonico e Anzonico-Biasca.

Il sentiero è ben segnalato con la segnaletica di montagna bianco-rosso-bianco. Dalla maggior parte delle località poste lungo il percorso, vi è la possibilità di scendere verso valle a piedi oppure con l’autopostale. La gita inizia ad Airolo, a quota 1141 m.s.m, arriva fino a quota 1419 di Altanca e infine giunge ai 300 di Biasca dopo la discesa verso Pollegio, dai 950 di Conzanengo. La Strada Alta è un sentiero particolare in quanto ci permette di osservare, man mano che si scende passando dall’Alta alla Media per poi arrivare fino in Bassa Leventina, dei netti cambiamenti climatici e naturalistici. Lungo i 45 km di questo percorso potrete rivivere, grazie alle numerose testimonianze ancora presenti sul territorio, un pezzo di storia leventinese contrassegnata dalle fatiche della vita rurale di montagna: sono ancora numerose infatti le presenze di vecchie tipiche case leventinesi in legno. Piccole chiesette sparse qua e là rendono poi il paesaggio particolarmente piacevole. I villaggi con vecchie case ristrutturate, i boschi incontaminati e profumanti di resina, ci accompagnano anche lungo i terrazzi della Media, dove le case in legno lasciano spazio a quelle in pietra. La Strada Alta raggiunge poi la Bassa Leventina tramite il sentiero che sovrasta il passaggio della Biaschina: qui si aprono vasti pendii erbosi con tipici nuclei, abitati durante la bella stagione. La discesa a fondovalle, lungo un profumato bosco di castagni e acacie, conclude la nostra indimenticabile escursione attraverso la valle, con i suoi diversi climi e tipi di vegetazione.

Strada Alta

Gerente / responsabile

Osco-Anzonico-Sobrio
..

< Indietro

© 2017 faido.ch — Ultimo aggiornamento della pagina: 07.12.2017 — Credits