Chiudi cerca

Azienda acqua potabile

 

RESPONSABILE  Tecnico AZIENDA ACQUA: Damiano Marzoli

Tel. 091 866 00 27
e-mail: acqua@cefaido.ch

 

 

RESPONSABILE Amministrativo AZIENDA ACQUA: Maura Crivelli

Tel. 091 873 52 27
e-mail: m.crivelli@faido.ch

 

Dal 2014 gli acquedotti di Rossura-Tengia, Chiggiogna-Lavorgo ,Calonico, Chironico, Campello, Calpiogna, Mairengo, Molare, Osco, Cavagnago e Anzonico sono gestiti dall’Azienda Comunale Acqua Potabile (ACAP) di Faido.

È un’azienda di diritto pubblico sottoposta alla gestione del Municipio e alla vigilanza del Consiglio Comunale. L’acqua erogata nella rete di distribuzione  soddisfa i requisiti legali di potabilità ed è esclusivamente di provenienza sorgiva.

L’acquedotto della sezione di Faido è di proprietà dalla Degagna di Tarnolgio in Piano, Faido (www.degagnafaido.ch) ed è gestito dalla Cooperativa Elettrica di Faido.

 

 

Captazioni comunali:

Rossura:  Barbuion                             Tengia:  Aldescio

Chiggiogna:    Cassin                          Lavorgo:    Groggio

Calonico:   Pol                                    Chironico: pompe falda, Möt Mürin, Möt Füntai

Campello: Ticc d’Int                             Calpiogna: Stöu

Mairengo: Mairengo                            Osco: Pian Fiöut, Iei, Giumlasca

Cavagnago: Curteis                             Anzonico: Soaisa, Rongia

 

L’acqua in generale presenta tracce di vari sali minerali ed è batteriologicamente pura. Ha dunque tutti i requisiti per un’ottima potabilità.

 

Analisi battereologica – Acqua in rete

vedi risultati: www.cefaido.ch/acquaIndicazioni qualità dell’acqua

 

Analisi chimica fisica di base

 

Raccomandazioni

  • Prima di installare un dispositivo o un impianto di trattamento è necessario rivolgersi agli uffici competenti;
  • Non irrigare i giardini o gli orti quando c’è il sole o quando il terreno è ancora surriscaldato, poichè evapora inutilmente una notevole quantità d’acqua;
  • Non utilizzare acqua potabile per pulire piazzali, strade, auto, ecc.
  • Non lasciar scorrere inutilmente l’acqua dai rubinetti (per es. durante la pulizia dei denti o delle stoviglie);
  • Installare accessori e rubinetti in grado di favorire una forte riduzione dei consumi.

 

Formulari richiesta di allacciamento agli acquedotti:

FORMULARIO: ” Richiesta di allacciamento all’acquedotto di Faido ”

FORMULARIO: ” Richiesta di allacciamento all’acquedotto comunale (senza contatori) ”